Face painting per bambini: consigli per l’organizzazione

face-painting-bambini
Consiglia queste idee ai tuoi amici:

Per dare un tocco di colore alle feste di compleanno che organizzate, potreste pensare ad un tipo di intrattenimento originale: il face painting per bambini, un tipo di arte che deriva dal body painting.

Si tratta di un momento stravagante in cui voi animatori vi dedicate a dipingere il viso dei più piccoli, riproducendo figure astratte oppure animali e personaggi di cartoni animati. Dal momento che stiamo parlando dell’applicazione di colore sulla pelle, è necessario tenere a mente alcuni accorgimenti.

 

  1. Organizzate il momento del face painting verso la fine della festa, perché in questo modo potrete far riposare i bambini dopo i giochi, evitando che il trucco si sciolga a causa del sudore.
  2. Mettete al corrente i genitori del festeggiato o gli organizzatori della festa di quello che andrete a fare, in modo tale da predisporre al meglio lo spazio dove poter dare vita a questo momento di svago.
  3. Acquistate colori specificatamente adatti alla pelle del viso, sicuri, ipoallergenici, certificati e di qualità. Solitamente si tratta di tavolozze con diverse tonalità di colore, che potrete anche mescolare. Non utilizzate mai pennarelli, penne ad inchiostro, colla e colori acrilici. Nonostante possano essere lavati via dai vestiti, non sono indicati per il trucca bimbi. Evitate assolutamente colori a base oleosa perché sono difficili da rimuovere e tendono a macchiare. Prima di applicare il colore sul viso, ricordatevi di diluirlo leggermente con dell’acqua, in modo tale da renderlo più fluido e lieve sulla pelle.
  4. Dotatevi dei pennelli giusti, sono consigliabili quelli a punta tonda da 2 a 4. Potete anche scegliere pennelli più grandi, ma trattandosi di una festa, l’idea è quella di regalare un momento di creatività a tutti bambini senza portar via troppo tempo, altrimenti i piccoli finiranno per annoiarsi. Mentre i pennelli saranno adatti per definire i contorni, delle spugnette morbide saranno perfette per il riempimento, permettendoti di ottimizzare il tempo. Per rendere il face painting per bambini ancora più particolare, ricordate di acquistare del glitter, in polvere o in gel: applicatene pochissimo perché tende a scivolare sulla pelle. Per dare forma ad effetti speciali, potete utilizzare anche prodotti naturali come la farina o il riso.
  5. Predisponete tutto l’occorrente necessario per pulire il viso: salviettine, acqua, struccante, spugnette e asciugamani puliti e durante il momento del trucco, coprite i vestiti dei bambini con un sacchetto di plastica per evitare di sporcarli.
  6. Il momento del face painting per bambini deve essere sinonimo di gioia e fantasia: preparate qualche esempio da mostrare ai bambini, ma lasciate che siano loro a scegliere liberamente il disegno desiderato. Dotatevi di uno specchio ed una volta che il trucco è fatto non vi resta che continuare a divertirvi.

 

Se avete bisogno di ulteriori consigli su come organizzare un evento per bambini, Showclap è la piattaforma di professionisti del mondo dello spettacolo che fa per voi con tanti consigli utili.

Ti potrebbe interessare anche

Come comportarsi con i bambini: animatori all’azione

come comportarsi con i bambini

Non è sempre troppo semplice sapere come comportarsi con i bambini in un contesto di divertimento. Oltre ad essere degli …

Continua a leggere

5 giochi di carnevale per bambini tra maschere e coriandoli

giochi-carnevale-bambini

Il periodo di Carnevale è uno dei più amati tra i più piccoli. Feste in maschera e veglioni tematici sono …

Continua a leggere