Consiglia queste idee ai tuoi amici:

Proteggiamo i bambini, impariamo piccole semplici manovre per salvare la loro vita. E’ questione di attimi ed essere preparati “può fare la differenza.

Showclap in collaborazione con il comitato Croce Rossa di Frosinone organizza un incontro formativo ed informativo sul tema “manovre salvavita pediatriche”. Il corso mira a diffondere ed insegnare quelle semplici manovre che possono salvare le vite più preziose: quelle dei bambini!

Il corso sarà tenuto da monitori della Croce Rossa italiana. Si tratta di un insegnamento, sia teorico che pratico, di tecniche efficaci, sicure e praticabili da un soccorritore non esperto nel caso di ostruzioni delle vie aeree e rianimazione cardiopolmonare in età pediatrica. E’ prevista una sessione di pratica, dove gli iscritti potranno provare su manichini le metodiche insegnate

Le lezioni si svolgeranno sabato 24 settembre 2016 dalle ore 15:00 alle 17:00, presso la sede Showclap, via dei Salci, 1- Frosinone . Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Non è prevista una quota di partecipazione, chiunque volesse può donare un’offerta libera. Il ricavato sarà devoluto interamente alle zone del centro Italia colpite dal terremoto.

Per adesioni (la prenotazione è obbligatoria): è possibile prenotarsi al servizio clienti telefonando al 0775290029 oppure inviare una mail a servizioclienti@showclap.it

L’obiettivo principale è di fornire informazioni preziose a genitori, insegnanti, nonni, zii, animatori, baby- sitter, educatori, educatrici, bagnini, allenatori, gestori di parco giochi, e tutti coloro che quotidianamente o per attività professionali sono in contatto con i bambini.

Il Progetto della diffusione delle Manovre Salvavita Pediatriche ha come finalità la diffusione della cultura della rianimazione cardiopolmonare e delle competenze necessarie ad intervenire su soggetti in età pediatrica vittime di arresto cardiaco improvviso o di ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo. Sempre più spesso vengono descritti incidenti tra le mura domestiche o nelle scuole, situazioni critiche che riguardano bambini vittime di eventi avversi a causa dell’ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo, come cibo, palline di gomma giochi, caramelle,… e se, non prontamente trattata, in pochi minuti potrebbe evolvere in arresto respiratorio al quale segue l’arresto cardiaco.

Secondo i dati dell’ISTAT il 27% delle morti classificate come “accidentali”, nei bambini da 0 a 4 anni, avviene per soffocamento causato dall’inalazione di un “corpo estraneo” e/o cibo. Passando nelle fasce di età successive la percentuale diminuisce progressivamente, ma rimane tra le più significative tra le varie cause accidentali. E’ importante, per evitare questi eventi, diffondere il più possibile non solo le Manovre Salvavita con le tecniche di disostruzione e di rianimazione cardiopolmonare di base, ma anche prevenire che ciò possa accadere.

Dal sito Croce Rossa Italiana si legge: “La Croce Rossa Italiana da sempre si occupa di formazione e di educazione sanitaria promuovendo su tutto il territorio nazionale percorsi informativi e/o formativi, in base alle linee guida internazionali (ILCOR) sulle Manovre Salvavita, semplici manovre che possono fare la differenza.  Il Progetto delle Manovre Salvavita Pediatriche racchiude quei percorsi, formativi e/o informativi, che tendono, in modo coordinato, ad aiutare ciascun individuo o gruppi di persone che sono a contatto con i soggetti in età pediatrica a conoscere, ad acquisire e saper eseguire azioni e modificare i propri comportamenti per mantenere e/o migliorare la salute dei bambini. Un dato importante da annotare è che chi assiste ai primi momenti dell’evento di solito non è adeguatamente formato ad intervenire o richiedere l’intervento dei soccorsi qualificati. La Lezione Informativa prevede una lezione teorica frontale, della durata di due ore circa, utile per avere una panoramica generale sul problema e sulle manovre da eseguire in caso di emergenza. Durante la lezione verranno dimostrate, dagli istruttori, le manovre di disostruzione e rianimazione cardiopolmonare pediatriche”.

La diffusione delle Manovre Salvavita Pediatriche fa riferimento al contenuto della Strategia 2020 della Croce Rossa Italiana, nello specifico all’Obiettivo Strategico dell’area 1 “Tuteliamo e proteggiamo la salute e la vita”:

– migliorare lo stato di salute delle persone e delle comunità;

– proteggere la vita e fornire supporto socio-sanitario alle comunità;

– costruire comunità più sicure attraverso la promozione della salute;

– assicurare l’acquisizione di competenze da parte della comunità per proteggere la propria vita e quella degli altri.

Lo sviluppo dell’individuo passa necessariamente anche attraverso la promozione della salute, intesa come “uno stato di benessere fisico, mentale e sociale” (Organizzazione Mondiale Sanità), che richiede quindi un approccio globale ed integrato dell’individuo, basato sulla persona nel suo intero e nei diversi aspetti della sua vita. Ecco perché la Croce Rossa Italiana pianifica ed implementa attività e progetti di assistenza sanitaria, di tutela e promozione della salute volti alla prevenzione ed alla riduzione della vulnerabilità individuale e della comunità, incoraggiando l’adozione di misure sociali, comportamentali che determino un buono stato di salute. In questo contesto rientra la diffusione della cultura dell’emergenza e delle Manovre Salvavita.